Google sta rimuovendo i vostri dati privati

Buongiorno cari lettori, oggi vi andremo a parlare di Google che rimuove i tuoi dati personali dalla possibilità di essere cercabili.

Google afferma che sta espandendo i tipi di informazioni personali che rimuoverà dai risultati di ricerca per coprire cose come il tuo indirizzo fisico, numero di telefono e password. Prima d’ora, la funzione copriva principalmente informazioni che consentivano a qualcuno di rubare la tua identità o denaro: ora puoi chiedere a Google di interrompere la visualizzazione di determinati URL che puntano a informazioni che potrebbero portare qualcuno a casa tua o consentire loro di accedere ai tuoi account.

Google offre alle persone nuove opzioni sul perché “Internet è in continua evoluzione” e se il suo motore di ricerca fornisce il tuo numero di telefono o indirizzo di casa, ciò potrebbe essere sia fastidioso che pericoloso. Ecco un elenco dei tipi di informazioni che Google potrebbe rimuovere, con le nuove aggiunte:

  • Numeri di conto bancario
  • Numeri di carta di credito
  • Immagini di firme autografe
  • Immagini di documenti di identità
  • Cartelle altamente personali, riservate e ufficiali, come le cartelle cliniche (usate per leggere “Cartelle mediche personali riservate”)
  • Informazioni di contatto personali (indirizzi fisici, numeri di telefono e indirizzi e-mail)
  • Credenziali di accesso riservate

Secondo una pagina di supporto , Google rimuoverà anche elementi come “immagini personali esplicite o intime non consensuali”, deepfake pornografici o Photoshop con la tua somiglianza o collegamenti a siti con “pratiche di rimozione di sfruttamento”.

Google disponeva già di norme che consentono alle persone di rimuovere le informazioni personali che erano state condivise in modo dannoso, un atto comunemente noto come doxxing. Questa modifica delle norme, tuttavia, richiede meno un giudizio: invece di un dipendente di Google che deve guardare i collegamenti inviati e determinare in qualche modo se causerebbero danni, ora Google dovrà solo decidere se le informazioni sono di interesse pubblico. Secondo le sue FAQ, quella persona determinerà se le informazioni nel collegamento sono “degne di nota”, “rilevanti professionalmente” o se provengono da un governo; tutte cose che potrebbero essere molto più facili da decidere che cercare di capire perché è stato pubblicato un numero di telefono.

Google sembra applicare un limite relativamente alto per ciò che conta come informazioni di identificazione personale, il che lo rende un po’ diverso dai sistemi che ha dovuto implementare UE per conformarsi alle cosiddette regole sul diritto all’oblio. Tali leggi consentono alle persone di richiedere che i collegamenti che ritengono poco lusinghieri o irrilevanti vengano rimossi.

Se hai mai cercato il numero di telefono di qualcuno, potresti essere finito su un sito che esiste esplicitamente per vendere informazioni sulle person. il portavoce di Google Ned Adriance ha detto che lo sarebbe: “Se possiamo verificare che tali collegamenti contengano informazioni di identificazione personale, non ci sono altri contenuti sulla pagina Web che potrebbero essere di interesse pubblico e riceviamo una richiesta di rimozione di tali URL, lo faremo, supponendo che soddisfino i nostri requisiti descritti nella pagina della guida, indipendentemente dal fatto che le informazioni si trovino o meno dietro un paywall”, ha affermato in un’e-mail.

Questa pagina era facilmente accessibile da un collegamento di Google e promette di fornire il mio numero di telefono e indirizzo. È importante sottolineare che, come osserva Google nella sua pagina di supporto e nel suo post sul blog, rimuovere le informazioni dalla Ricerca Google non le cancella da Internet. Se, ad esempio, chiedi a Google di rimuovere un post del forum con il tuo indirizzo, chiunque visiti quel forum sarà in grado di vederlo; il post semplicemente non dovrebbe apparire se qualcuno cerca “[il tuo nome] indirizzo di casa”.

Questo è tutto riguardo Google, ad un prossimo articolo.