4 passi per auto-eliminarsi da internet

Buongiorno cari lettori, oggi parleremo dei 4 passi per rimuovere le proprie informazioni personali da internet.

L’inizio di un nuovo anno è un buon momento per ricominciare la tua vita su Internet e “cancellarti” totalmente. Ma come può la cancellazione di te stesso da Internet impedire alle aziende di impossessarsi delle tue informazioni.
Non puoi mai rimuoverti completamente da Internet, ma ci sono modi per ridurre al minimo la tua impronta digitale, il che ridurrebbe le possibilità che i tuoi dati personali siano là fuori. Attenzione, tuttavia: la rimozione delle tue informazioni da Internet, qui di seguito troverete alcuni modi per sparire digitalmente.

Elimina o disattiva i tuoi account di shopping, social media e servizi web

Pensa su quali piattaforma hai creato dei profili. A parte quelli grandi (Facebook, Instagram, Twitter, LinkedIn), hai ancora vecchi account su siti come Tumblr? Reddit? Su quali siti di shopping ti sei registrato?. Per sbarazzarti di questi account, vai alle impostazioni del tuo account e cerca un’opzione per disattivare, rimuovere o chiudere il tuo account. A seconda dell’account, potresti trovarlo nella categoria: Privacy o Sicurezza.
Se per qualche motivo sono presenti account non cancellabili, cambia le informazioni nell’account con qualcosa di diverso dalle tue informazioni effettive.

Rimuovi te stesso dai siti di raccolta dati

Ci sono aziende che raccolgono le tue informazioni. Si chiamano broker di dati e hanno nomi come Spokeo, Whitepages.com e PeopleFinder, oltre a molti altri. Raccolgono dati da tutto ciò che fai online e poi vendono quei dati alle parti interessate, principalmente per fare pubblicità più specifica a te e vendere cose.
Ora puoi cercare te stesso su questi siti e quindi occuparti di ciascun sito individualmente per rimuovere il tuo nome. Il problema è che la procedura per la disattivazione da ciascun sito è diversa e talvolta comporta l’invio di email e la compilazione di documenti fisici effettivi. Un modo più semplice per farlo è utilizzare un servizio come DeleteMe, che però costa 129 € all’anno, il servizio verificherà ogni mese per assicurarsi che il tuo nome non sia stato aggiunto nuovamente a questi siti.

Attenzione: se ti rimuovi da questi siti di broker di dati, ti rimuoverai principalmente anche dai risultati di ricerca di Google, rendendo quindi molto più difficile per le persone trovarti. Delete. Me ti offre anche una serie di guide fai-da-te su come rimuoverti da ogni singolo broker di dati se desideri eseguire il processo da solo.

Rimuovi le tue informazioni direttamente dai siti web

Innanzitutto, verifica con la tua compagnia telefonica o il tuo provider di telefonia mobile per assicurarti di non essere elencato online e chiedi loro di rimuovere il tuo nome. Se vuoi rimuovere un vecchio post del forum o un vecchio blog imbarazzante che hai scritto in passato, dovrai contattare il webmaster di quei siti individualmente. Puoi guardare la sezione di Contatti del sito per trovare la persona giusta da contattare o andare su whois.com e cercare il nome di dominio che desideri contattare. Lì dovresti trovare informazioni su chi contattare esattamente.

Rimuovere le informazioni personali dai siti Web

Se qualcuno ha pubblicato tue informazioni sensibili come un numero di telefono o un numero di conto bancario e il webmaster del sito in cui sono state pubblicate non le rimuove, puoi inviare una richiesta di rimozione legale a Google per farle rimuovere. Il processo di rimozione potrebbe richiedere del tempo e non c’è alcuna garanzia che avrà successo, ma è anche la tua migliore risorsa se ti trovi in questa situazione vulnerabile.

In conclusione:
Ricorda di essere paziente durante questo processo e non aspettarti di completarlo in un giorno. Inoltre dovrai accettare che ci sono alcune cose che non sarai in grado di eliminare definitivamente da Internet.