Ecco come funziona receiptify

Buongiorno cari lettori, oggi parleremo di Receiptify, una WebApp che permette di creare una lista delle canzoni che hai ascoltato maggiormente.

Cos’è spotify?

Spotify è un servizio di riproduzione digitale di musica, podcast e video, con accesso immediato a milioni di brani e altri contenuti di autori provenienti da tutto il mondo.

Con gli aggiornamenti, spotify sta diventando un social o per meglio dire uno strumento social che trasforma i brani più ascoltati del mese in un’immagine a forma di scontrino che puù essere condivisa sui vari social attraverso un semplice clic. Receiptify sta diventando sempre più popolare dato che consente agli utenti di mostrare i propri gusti musicali in un modo insolito, scansionando i brani principali e formattandoli in uno screenshot in stile ricevuta guadagnando popolarità sui social media, questa WebApp catturare lo screenshot brani vhe vengono riprodotti più volte durante un lasso di tempo selezionato.

Che cos’è Receiptify?

Receiptify è una WebApp ospitata da Herokuapp. Esegue la scansione delle playlist di Spotify e delle tracce migliori per creare una ricevuta in stile negozio che classifica le tracce più riprodotte dall’alto verso il basso.

Gli screenshot sono facilmente condivisibili sui social media e offrono ai tuoi follower una panoramica dei tuoi gusti musicali.

Come si usa Receiptify?

L’app è di facile accesso su Receiptify.herokuapp.com. Una volta nella pagina principale, ti verrà chiesto di accedere al tuo account di streaming musicale. Una volta acceduto bisogna consentire all’app di scansionare la tua cronologia di ascolto.

Dato questo permesso, l’app farà il resto e genererà un elenco stilizzato dei 10 brani più ascoltati.

Ha anche maggiori dettagli sulla ricevuta, incluso il tempo di ascolto combinato delle tue prime 10 canzoni, oltre a dettagli più personalizzati come il tuo nome e la data in cui hai fatto la ricevuta.

Posso usare Receiptify se ho Apple Music?

Sì, se hai solo un account Apple Music, l’app continuerà a funzionare. Dovrai seguire il collegamento Apple Music nella pagina principale per accedere correttamente.

Il servizio è disponibile anche per gli utenti last.fm che possono accedere alla propria ricevuta seguendo il link last.fm.

Che periodo di tempo posso guardare su Receiptify?

L’app ti consente di scegliere se la ricevuta mostra i brani migliori dell’ultimo mese, sei mesi o di tutti i tempi. Facendo clic, ogni opzione ti darà una ricevuta separata che mostra i brani più ascoltati sul tuo account in questi periodi di tempo. Questa funzione ti consente di confrontare come sono cambiate le tue abitudini di ascolto in diversi periodi di tempo.

Come faccio a condividere la mia ricevuta sui social media?

Una volta che la ricevuta è stata creata, ci sarà un pulsante sotto che dice “scarica immagine”.

Premendo questo, salverai la tua immagine sul tuo telefono o, in alternativa, potrai fare uno screenshot della ricevuta sullo schermo. Da lì, puoi condividere la tua ricevuta su siti di social media come Twitter, Instagram e Facebook nello stesso metodo con cui condivideresti un’immagine normale.

Chi ha creato Receiptify?

L’app è stata creata dalla studentessa Michelle Liu, che è uno studente di Sistemi Informativi e Informatica al secondo anno della Carnegie Mellon University. Il suo hobby è risolvere problemi impegnativi con la programmazione e creare strumenti web divertenti e creativi. Di recente ha partecipato al Civic Innovation Corps presso l’ufficio del CTO del sindaco di New York, lavorando allo sviluppo del frontend.

Liu ha dichiarato sul sito Web Receiptify che l’ispirazione per l’app gli è venuta da un account Instagram chiamato Album Receipts, che trasforma gli elenchi dei brani degli album nel formato di ricevuta familiare, questo progetto è stato anche il suo progetto universitario.

Questo è tutto su Receiptify, ad un prossimo articolo.