Cosa non deve mancare nel tuo PC? Che tu lo abbia appena acquistato o già ne possiedi uno da un po’, questi sono i software più efficienti!

Microsoft Office è considerato ancora adesso il pacchetto di software più potente per il lavoro e la gestione di presentazioni, fogli di calcolo e tanti altri tipi di documenti. Il pacchetto comprende: Excel, OneDrive for Business, OneNote, Outlook, PowerPoint, Word, Publisher, Skype for Business. Da poco tempo è disponibile anche Office 365, che ti permette di acquistare il pacchetto pagando una piccola quota mensile.

Kaspersky Antivirus è un antivirus estremamente efficiente ed economico. Ha la particolarità di essere più leggero rispetto ad altri software, il che permette al tuo pc di non appesantirsi e di mantenere buone prestazioni.

Photoshop ha venduto milioni di copie negli anni ed è senza ombra di dubbio il programma per editing fotografico più completo sul mercato. Per chi vuole approcciare alla grafica ed al fotoritocco, è consigliabile avere in dotazione l’intera suite Adobe.

Dropbox è un must per la condivisione rapida di documenti di lavoro o personali. Grazie a questo software, puoi rendere accessibili i file che desideri a qualsiasi dispositivo in maniera rapida e pratica.


Windows 10X è la versione ottimizzata di Windows 10. Questo sistema operativo, secondo gli sviluppatori, è in grado molto facilmente di adattarsi a diversi dispositivi come smartphone, console, ultraportatili ed è perfettamente ottimizzato per dispositivi dual screen (schermo ripiegabile). Non a caso, Microsoft ha presentato contemporaneamente al sistema operativo il dispositivo Surface Duo. Per coloro che utilizzano già Windows 10 non sarà affatto difficile familiarizzare con questa nuova versione: gli sviluppatori affermano addirittura che la curva di apprendimento è nulla e le novità sono state apportate per venire incontro agli utenti. Tra le varie ottimizzazioni, vi è la possibilità di utilizzare due applicazioni contemporaneamente o la possibilità di spostarle fluidamente da uno schermo all’altro. Queste caratteristiche rendono Windows 10x uno dei software più avanzati e versatili mai realizzati da Microsoft, e si stima la sua uscita per l’autunno 2020.


Nato grazie ad un’idea dello psicologo Joseph Robert Licklider, Internet fu inizialmente pensato per essere una grande biblioteca universale consultabile da tutti ovunque. Fu però il suo successore Larry Roberts a realizzare ciò. Nasce dunque l’ARPA (Advanced Research Project Agency). I primi due computer a connettersi furono quelli dell’università di Los Angeles e di Stanford. I problemi riguardanti la trasmissione dei dati che ancora persistevano furono risolti definitivamente nel 1973 da e Vinton Cerf e Bob Kahn (fu quest’ultimo a coniare il termine Internet) grazie alla tecnologia Tcp/ip. Il progetto ha trovato subito un impiego militare durante la guerra fredda. Nel 1972 nasce il DARPA, ovvero la rete utilizzata prettamente per scopi militari. Nacquero molte polemiche quando alcune dichiarazioni lasciarono intendere che internet fosse nato in primis per scopi bellici e furono i militari stessi a finanziare il progetto. Ad oggi, però, quest’invenzione è disponibile a tutti ed occupa un ruolo sempre più importante nella nostra vita quotidiana offrendoci servizi e Software sempre più avanzati ed efficienti


Windows 10 è stato sviluppato in molteplici versioni. Microsoft, in questo modo, ha voluto dare un taglio specifico per ogni tipologia d’utente. Infatti le differenze tra Home, Professional, Enterprise, Education risiedono soprattutto nell’ambito d’applicazione. In parole povere che tu sia un professionista, una realtà aziendale/formativa o debba utilizzare il PC tra le mura domestiche, la scelta dovrebbe orientarsi verso il “lavoro” principale a cui destineremo il sistema operativo.

WINDOWS 10 HOME

Questa è l’edizione dedicata a chi usa il PC/notebook in ambito domestico.
E’ sicuramente la più diffusa e presenta tutte le funzionalità classiche di Windows 10. Può essere utilizzata anche in ambito Business (qualche professionista la sceglie) sacrificando alcune funzionalità aggiuntive della versione Pro.

WINDOWS 10 PROFESSIONAL

Come accennato in precedenza, la versione “Professional” è sviluppata su misura per i liberi professionisti o, comunque, per un utilizzo prettamente lavorativo. In aggiunta possiamo trovare tutte le funzionalità in ambito “gestione” ed “amministrazione” ma l’utilità vera e propria è il Desktop remoto: la possibilità di lavorare da qualsiasi altro posto (es. da casa) collegandosi al pc dell’ufficio.

WINDOWS 10 ENTERPRISE

Questa versione è estremamente “potente” ed è infatti specifica per aziende con rete di Pc ampia e strutturata. Windows 10 Enterprise ha tutte le funzionalità della versione Pro con l’aggiunta di: AppLocker, Windows To Go, DirectAccess, BranchCache, RemoteFX, NFS, Long Term Servicing Branch.

WINDOWS 10 EDUCATION

Qualsiasi aula informatica dovrebbe dotarsi di questa specifica versione di Windows 10. Pensata ed organizzata per una rete di Pc didattici, ci troviamo di fronte ad un Enterprise senza la funzione “Cortana“, non adatta ad un ambiente di formazione collettiva.